f.JPG

Grand Canyon, Bryce Canyon, Monument Valley, Yosemite e ancora Los Angeles, Las Vegas e San Francisco: sono questi gli scenari nei quali Daniel e Sabrina imparano a conoscersi, correndo all’alba nelle strade vuote delle città o nei sentieri dei
grandi parchi americani.
Arrivati negli States con motivazioni totalmente differenti si ritrovano a condividere scenari unici di fronte ai loro occhi, che rilassano l’animo e ispirano il dialogo e il desiderio di raccontarsi fino a scoprire molti, quasi troppi, punti in comune sul proprio presente e passato. Ma la variabilità dei paesaggi e delle grandi metropoli è proporzionata a quella dei loro stati d’animo che, influenzati dalle rispettive storie oltreoceano si rivelano estremamente volubili e sensibili a quanto invece sta accadendo in quel nuovo spicchio di mondo. Notti pazze a Las Vegas e riflessioni solitarie nel deserto: tutto viene messo in discussione, certezze più o meno imprescindibili diventano vacillanti e le priorità vengono ribaltate.

Affidarsi al cuore o rimanere razionali? Subire o determinare il proprio destino? Una scossa di terremoto scuote le coscienze, con decisioni da prendere proprio mentre il tempo inizia a stringere.


Valerio Nicchi, Eugubino purosangue, dopo l’esordio nel 2019 con La Kostante del Fulmine raddoppia le sue pubblicazioni con Correndo nel West. Sta attualmente lavorando al sequel, Covid permettendo.

Dettagli prodotto

  • Collana: narrativa

  • Lingua: Italiano